Breno: convegno e mostra «I Signori delle Alpi. Famiglie e poteri tra le montagne d'Europa»

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 9 ottobre 2013


Si è svolto nel giorno di sabato 5 ottobre presso il Palazzo della Cultura di Breno (Valle Camonica) il convegno «I Signori delle Alpi. Famiglie e poteri tra le montagne d'Europa», realizzato dalla sezione I.S.T.A. (Incontri per lo Studio delle Tradizioni Alpine) dell’associazione non profit naturalistico-culturale LOntànoVerde.

L'argomento dell'incontro sono state le grandi casate delle Alpi. L'obiettivo era quello di esaminando la loro importanza sia livello locale che al di fuori della propria vallata descrivendone le origini e l’evoluzione, la politica, l’araldica, i rapporti con le istituzioni, i personaggi celebri, le dimore e anche le eventuali leggende popolari.

Il programma della giornata ha previsto le seguenti relazioni:

Stemma Thurn und Taxis, discendenti dai Tasso di Val Brembana

La moderazione del dibattito e le conclusioni sono state affidate al professor Segrio Onger dell'Università degli Studi di Brescia e presidente dell'Ateneo di Brescia.

Nella stessa giornata è stata inaugurata la mostra “Nobiltà svelata: i volti dell'aristocrazia di Valle Camonica”, a cura du Luca Giarelli e Marta Ghirardelli, contenente la riproduzione digitale di oltre quaranta dipinti di antichi nobili di Valle Camonica.

Il giorno successivo è stata svolta come da programma una visita straordinaria al Castello di Gorzone, antica dimora della famiglia Federici.

Fonti[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]