Calcio, Qualificazioni europei under-21: Italia e Croazia pareggiano 1-1

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 9 settembre 2008
Pareggiano 1-1 Croazia e Italia, risultato che permette agli azzurrini di passare direttamente ai play-off per l'accesso alla fase finale del Campionato europeo di calcio Under-21 2009, che si svolgerà in Svezia dal 15 al 29 giugno 2009.

A Varazdin (Croazia) l'Italia allenata da Pierluigi Casiraghi si schiera con alcune novità rispetto alla gara di venerdì contro la selezione greca: De Ceglie preferito a Bocchetti, con Criscito che si sposta al centro della difesa; centrocampo a 4, con Dessena, Marchisio, Cigarini e la novità Antonio Candreva; in attacco, spazio a Balotelli affiancato da Giovinco, con Osvaldo tenuto in panchina.

La partita vede un avvio molto convincente a pannaggio dell'Italia: infatti, dopo vari goal sfiorati da Dessena e da un positivo Candreva, gli azzurrini passano in vantaggio grazie all'imperioso colpo di testa di Motta, che al 37' insacca alle spalle di Kelava.

Ad inizio ripresa Giovinco parte in contropiede, ma non riesce a trafiggere Kelava. Poi all'83', giunge il pareggio croato grazie a Kulusic, che realizza in seguito a circostanze rocambolesche. Nel finale, la Croazia cerca il colpaccio, ma l'Italia, pur soffrendo, regge e mantiene il pareggio, che la proietta direttamente ai play-off per l'accesso alla fase finale dell'Europeo 2009. Il sorteggio avverrà a Malmö questo venerdì.

Dettagli[modifica]

Varaždin
9 settembre 2008, ore 19:00 GMT+1
Croazia Flag of Croatia.svg 1 – 1 Flag of Italy.svg Italia Stadio Varteks
Arbitro Flag of France.svg Said


Fonti[modifica]