Calcio Italia campionato nazionale Serie C1 girone A 2006-2007 16° giornata andata/Monza-Massese

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

17 dicembre 2006
Reti: Clemente (Ma) 3' p.t., Musetti (Ma) 8' p.t., Fiasconi (Ma) 11' p.t., Sala (Ma) 5' s.t., Beretta (Mo) 9' s.t., Egbedi (Mo) 13' s.t., Cangi (Ma) 43' s.t.
Monza: Concetti, Perico, Barjie (Capocchiano 1' s.t.), Menassi, Campi, Tamai, Carboni (Egbedi 25' p.t.), Espinal, Beretta, Tricarico, Borgobello (Speranza 11' s.t.). All.: Farina.
Massese: Gazzoli, Mariotti, Consumi, Dalla Bona, Fiasconi, Bonatti, Negrino, Billio (Silvestri 39' p.t.), Musetti, Clementi (Cangi 27' s.t.), Sala (Melis 40' s.t.). All.: Alessio.
Arbitro: Forconi.

La modesta Massese. con solo sette gol all'attivo dopo quindici giornate, ne rifila ben cinque ad un Monza brutta copia di quello d'inizio stagione. I bianconeri toscani segnano tre gol in undici minuti ed incanalano l'esito della gara.
L'allenatore in seconda, Francesco farina, azzarda la scelta Tamai al centro della difesa, punta sugli esterni Carboni-Espinal e sulla coppia d'attacco Beretta-Borgobello.
Il primo tempo comincia con il gol della Massese al 3': Billio scatta in contropiede e apre sulla destra per Sala, lasciato libero da Barjie, cross al centro dell'area per Clemente che, indisturbato, insacca. All'8', i tscani scendono sulla sinistra, Tamai devia su Musetti che batte Concetti, uscito incautamente, con un pallonetto. Terzo gol all'undicesimo, mischia in area, con batti e ribatti, il pallone termina sui piedi di Fiaconi a pochi passi dalla linea e che non ha difficoltà ad infilare. Il risultato del secondo tempo potrebbe essere anche più rotondo: Musetti viene agganciato in area da Campi, ma Sala spreca il rigore.
Il secondo tempo comincia con Sala che si rifà del rigore sbagliato eludendo il tentativo di fuorigioco brianzolo e superando Concetti in uscita. Il Monza sta tutto nei due lampi che illudono i tifosi di una possibile rimonta, prima segna Beretta, poi tocca ad Egbedi. Ma sono gli unici tiri in porta del Monza di tutto il secondo tempo. La partita si incattivisce, Egbedi colpisce con una gomitata Bonatti, che reagisce, Forconi espelle entrambi. Quattro minuti dopo viene espulso anche il medico sociale della Massese Rigoni. La partita si chiude con il gol di testa di Cangi lasciato colpevolmente solo in area dalla difesa biancorossa.

Fonti[modifica]

  • Saverio Gennaro «Senza bussola: cinque sberle, e la testa gira»Il Cittadino di Monza e Brianza, 19 dicembre 2006, pag. 31
  • FP «Monza-Massese 2-5»Sport e dintorni, 17 dicembre 2006
  • Daniele Schenoni «Monza - Massese 2-5: il tabellino»Monza News, 17 dicembre 2006