Campagna italiana in Russia, ritrovate 5 piastrine.

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 2 giugno 2010 La ricerca storica sul Don non si ferma: gli specialisti russi hanno rinvenuto nei pressi del fiume Don, dove erano dislocate le truppe italiane durante la seconda guerra mondiale, 5 piastrine appartenenti a militari dell'ARMIR; la lista con i nomi è stata resa nota dal professor Alim Morozov, uno dei maggiori specialisti della tragica campagna del 1942-43. I cimeli, in cattivo stato di conservazione, in attesa di essere riconsegnati alle famiglie dei caduti, si trovano ora custoditi presso il Museo di Rossoš', sorto nel luogo dove un tempo era dislocato il Comando d'armata italiano.

Fonti[modifica]