Ciclismo, Ballerini dirama le convocazioni per il Mondiale di Varese

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 15 settembre 2008

L'Italia punta, nell'edizione di casa, a Varese, a diventare la prima squadra a vincere 3 edizioni consecutive del campionato mondiale di ciclismo su strada, e Massimo Ballerini ha annunciato i convocati per la prova in linea.

Marzio Bruseghin

Punto di riferimento e capitano sarà ovviamente il bicampione Paolo Bettini, supportato da altri gregari di lusso quali l'eterno Davide Rebellin e tre corridori abbastanza giovani in grande forma quali Damiano Cunego, Marzio Bruseghin e Alessandro Ballan, rafforzati dal fatto di essere compagni di squadra alla Lampre. A questi cinque ottimi corridori, si aggiungono 4 gregari importanti, ottimi lottatori: Luca Paolini, Gabriele Bosisio, Andrea Tonti e Matteo Tosatto, questi ultimi due fedelissimi di Bettini anche alla Quick Step.

Due gli esclusi eccellenti: Filippo Pozzato e Danilo Di Luca, tagliati dal c.t. a sorpresa, in particolare Pozzato (presente nelle ultime 2 vittoriose edizioni).

Ballerini si è scusato coi due, imputando la loro esclusione alla forma poco ottimale (questo per Pozzato, che corre per la Liquigas) e al bisogno di sacrificare un uomo da vittoria con un lottatore in più (per Di Luca, sostituito da Bosisio, suo alievo e compagno di squadra alla LPR).

Escluso pure Filippo Simeoni, campione italiano in carica.

Come riserve, sono stati convocati due ciclisti in luce durante l'estate: il neo-pro Francesco Ginanni, Diquigiovanni-Androni, e Leonardo Bertagnolli, anch'egli della Liquigas.

Nessuna sorpresa per la prova a cronometro: a essere scelti sono stati Manuel Quinziato, Liquigas e Marco Pinotti, Team Columbia, vero specialista, avendo vinto tre campionati italiani nella prova contro il tempo e la cronometro finale del Giro d'Italia 2008.

Fonti[modifica]