Crisi di governo: Marini rimette il mandato al Quirinale, verso elezioni

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 4 febbraio 2008

Flag of Italy.svg
Segui lo Speciale sulla crisi del Governo Prodi su Wikinotizie.

Franco Marini è salito al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per rimettere il mandato esplorativo affidatogli martedì scorso. Oggi si sono infatti concluse le consultazioni avviate il 31 gennaio, con le delegazioni di Alleanza Nazionale, Forza Italia e PD, nonché con gli ex-presidenti della Repubblica.

Il Presidente del Senato ha motivato la sua scelta così: «Ho rimesso nelle mani del Presidente della Repubblica l'incarico affidatomi, rammaricato per l'impossibilità di raggiungere l'obiettivo necessario per il paese di una modifica della legge elettorale».

Qualora il presidente della repubblica sciogliesse le camere, le elezioni avverrebbero non oltre la data del 13 aprile.

Fonti[modifica]