Giallo a Roma: muore un uomo investito da un treno

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 20 marzo 2014

Gli agenti di Polizia e, a poca distanza, il corpo riverso sui binari

È giallo a Roma circa la morte di un uomo, avvenuta questa mattina intorno alle 11.

L'uomo, identificato come un cittadino del Kosovo di circa 35 anni, stava camminando tra i binari della linea FL2 Roma - Tivoli - Pescara, nei pressi della stazione Palmiro Togliatti, quando, al passaggio di un convoglio ferroviario, il macchinista si accorge della presenza della persona sui binari, avvertendolo con dei segnali sonori, ignorati dall'uomo, che viene poi travolto dal treno.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polfer e le autorità giudiziarie, bloccando la linea ferroviaria per alcune ore.

Ora si tratta di stabilire se si è trattato di un suicidio o di un tragico incidente.

Commons

Commons contiene immagini e file multimediali su Giallo a Roma: muore un uomo investito da un treno.

Fonti[modifica]

Notizia originale
Questo articolo contiene notizie di prima mano comunicate da parte di uno o più contribuenti della comunità di Wikinotizie.

Vedi la pagina di discussione per maggiori informazioni.