Giochi olimpici 2016: la Corea del Sud continua ad imporsi nel tiro con l'arco femminile a squadre

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 7 agosto 2016

Al Sambodromo di Rio de Janeiro sono da poco scoccate le ultime frecce della finale di tiro con l'arco femminile a squadre dei Giochi olimpici: per l'ottava volta consecutiva s'impone al primo posto la squadra della Corea del Sud, guadagnando la medaglia d'oro; è dalla finale di Seoul 1988 che la squadra sudcoreana femminile riesce a centrare il bersaglio meglio di tutti. La squadra della Russia arriva quindi seconda con una medaglia d'argento.

L'intera squadra sudcoreana è stata particolarmente accurata e precisa nei primi tiri dimostrandolo, dopo un 9 iniziale, centrando il bersaglio da 10 punti per 6 volte consecutive, cinque volte al primo turno ed una all'inizio del secondo.

La squadra russa in finale ha comunque mostrato d'essersi ripresa dalla semifinale contro l'Italia, dove specie all'inizio mancava di accuratezza, infatti il passaggio in finale non è stato facile e scontato fino agli ultimi tiri, quando ha avuto l'opportunità di approfittare di un brutto tiro da 3 punti messo a segno da Guendalina Sartori.

Arriva terza con un meritato bronzo la squadra di Taipei Cinese, che ha affrontato e sconfitto la squadra italiana; quest'ultima porta a casa comunque un ottimo risultato storico, se si considera che tutte e tre le italiane erano esordienti ai Giochi e che le precedenti squadre italiane femminili non avevano mai raggiunto livelli simili; in particolare proprio Guendalina Sartori ha dimostrato, errore a parte, ottime capacità centrando numerose volte il centro da 10.

Si è rilevato, anche a detta dei commentatori in diretta di Rai Sport 1, un vento particolarmente variabile durante le semifinali e la finale, dando un tocco di difficoltà in più, anche se ciò non ha spaventato le sudcoreane.

Articoli correlati[modifica]

Olympic rings without rims.svg
Segui lo Speciale dedicato ai Giochi della XXXI Olimpiade!
Wikinews-logo.svg


Fonti[modifica]