Giochi olimpici 2016: un oro, tre argenti e niente bronzo, è podio storico nel nuoto

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

sabato 13 agosto 2016

L'Estádio Aquático Olimpico, dove ha avuto luogo la storica finale.

Il risultato è stato ufficialmente confermato: nella finale di nuoto 100 metri farfalla maschili, avvenuta ieri sera a Rio de Janeiro, in ben tre nuotatori hanno toccato la piastra del cronometro nel medesimo istante.

Invidiabile la prestazione da oro del singaporeano Joseph Schooling, che avendo nuotato in 50,39 s ha fissato il nuovo record olimpico, ma ancor di più stupiscono le prestazioni dei nuotatori Michael Phelps, Chad le Clos e László Cseh, rispettivamente di Stati Uniti d'America, Sudafrica ed Ungheria, che sono arrivati contemporaneamente dopo 51,14 s, guadagnando tutti e tre la medaglia d'argento.

Non era mai successo nella storia del nuoto un fatto simile; al contrario accade non raramente un podio con due medaglie uguali, come quello di ieri con due ori della finale dei 100 m stile libero femminile.

A causa del pari merito non è stata assegnata la medaglia di bronzo, ma "solo" l'oro e i tre argenti.

Il terzo tempo è stato segnato dal 5° classificato: il cinese Zhuhao Li, che ha terminato in 51,26 s.

Articoli correlati[modifica]


Olympic rings with white rims.svg
Segui lo Speciale dedicato ai Giochi della XXXI Olimpiade!
Wikinews-logo.svg


Fonti[modifica]