Vai al contenuto

Goldman Sachs: meno probabile recessione in USA

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

martedì 7 febbraio 2023

La Goldman Sachs ha rivisto la propria previsione sullo scenario di una futura recessione dell'economia statunitense. Infatti, la famosa banca d'affari, ancor oggi una delle più importanti al mondo, lascia maggiore ottimismo sul futuro economico del paese, abbassando al 25% la probabilità del verificarsi di tale scenario, rispetto al precedente 35. La causa della revisione è data dall'aggiornamento recente dei dati sull'occupazione USA, occupazione che mostra un grande dinamismo e un tasso di disoccupazione tra i più bassi degli ultimi decenni.

Fonti[modifica]