Iraq, attentato a Baquba: strage di bambini

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 15 aprile 2008

Mentre il palinsesto dell'informazione nostrano è pienamente concentrato sull'esito delle elezioni, dall'Iraq giunge la notizia di un ennesimo, disastroso attentato con un'autobomba, stavolta fatta esplodere a Baquba, capoluogo della provincia di Diyala (circa 60 km dalla capitale Baghdad).

Questa tremenda esplosione ha coinvolto la folla radunatasi davanti alla sede del Palazzo di Giustizia, sito nel centro della città. Conseguentemente il bilancio è arrivato a non meno di 40 vittime e 80 feriti. Tra le persone colpite molte donne e bambini. Questo è l'attentato peggiore degli ultimi 6 mesi.

Fonti[modifica]