Israele riapre temporaneamente i valichi per Gaza. Primarie per il Likud

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 9 dicembre 2008

Il ministro israeliano della difesa, Ehud Barak, ha autorizzato oggi un'apertura temporanea dei valichi tra Israele e la Striscia di Gaza al fine di permettere il passaggio di aiuti umanitari diretti alla popolazione.

Secondo le informazioni dovrebbero giungere a Gaza 70 camion attraverso i due valichi di Kerem Shalom e Karni, mentre attraverso quello di Nahal Oz saranno forniti combustibile e gas da cucina.

Contemporaneamente si sono tenute le primarie del partito conservatore Likud, guidato da Benjamin Netanyahu. Il voto ha premiato soggetti delineati come "falchi" , ad esempio Ghilad Erdan, Reuven Rivlin e Benyamin Begin, avversi alla politica di Ariel Sharon nel 2005 e contrari al Piano di disimpegno unilaterale israeliano.

Le prossime elezioni in Israele si terranno nel febbraio 2009.

Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]

Wikivoyage

Wikivoyage ha un articolo su Israele.