Italia: sondaggio SWG, PD a 5 lunghezze dal PDL

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 1 marzo 2008
Secondo la società di ricerche d'opinione e di mercato SWG - sito internet - la coalizione guidata da Walter Veltroni (sostenuta da Partito Democratico, Italia dei Valori e Partito Radicale) è in recupero su quella guidata da Silvio Berlusconi (sostenuta da Popolo della Libertà, Lega Nord e Movimento per le Autonomie) comunque in vantaggio di 5 punti percentuali.

Risulta così da un sondaggio commissionato dalla RAI e pubblicato il 29 febbraio. I dati sono stati pubblicati sul sito web sondaggipoliticoelettorali.it come previsto dalla legge.

Il sondaggio è stato realizzato secondo un metodo combinato di raccolta delle informazioni telefonico CATI e CAWI su un campione di 1000 soggetti rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne.

La società dichiara un margine di errore del 3% su questo sondaggio. Il margine di errore è sempre presente in qualsiasi sondaggio, ma può essere determinato rigorosamente.

Oltre ai sondaggi è possibile avere informazioni sull'esito delle prossime elezioni dalle quote degli scommettitori. Paddy Power, il più grande bookmaker online, concorda col sondaggio assegnando un quota di 1.4 al PDL e del 2.10 al PD. Subito dopo la caduta del governo Prodi le quote erano di 1.25 e 3.50 rispettivamente.

Fonti[modifica]