L'Europa entra nella lotta contro i pirati somali

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 20 settembre 2008

Dopo varie pressioni da parte di paesi membri, anche l'Unione Europea decide di intervenire per dare sostegno ad iniziative utili a tentare di fermare la pirateria somala.

Con la creazione di un gruppo di coordinamento, composto per il momento da poche persone, l'Europa entra a sostenere la lotta sul mare contro i masnadieri somali. In questo modo l'Europa risponde alle continue richieste di stati, marittimi, armatori e sindacati che da tempo lamentavano il poco impegno del mondo politico internazionale in questa lotta.

Fonti[modifica]