La petizione per gli ebook per i disabili ha superato le 100 000 firme

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 3 febbraio 2019

Uno studente di giurisprudenza, affetto da distrofia muscolare di Duchenne, ha presentato una petizione per chiedere alle case editrici universitarie, di fornire una versione digitale dei testi. Lui non riesce a sfogliare libri cartacei: purtroppo, però i libri che gli servono non sono disponibili come ebook. La sua petizione ha già superato le 100 000 firme.

Il tema dei diritti dei disabili è stato affrontato nel Trattato di Marrakech e ci sono voluti 5 anni per l'adesione della Comunità Europea, anche a nome dell'Italia. Purtroppo in concreto non c'è stata a livello nazionale una sufficiente attenzione.

Notizie correlate[modifica]

Fonti[modifica]