Le donne non sarebbero attratte da uomini che si espongono a rischi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

15 aprile 2005

Viaduc de la Souleuvre4 90.jpg

Gli uomini credono che le donne siano attratte dagli uomini che si esibiscono in prove di coraggio anche quando non ce ne sia bisogno. Tipici esempi di attività ad alto rischio fatte per il piacere di affrontare il pericolo e spesso per farsi vedere coraggiosi sono il bungee jumping e il correre in auto. Spesso attività spericolate vengono fatte non solo per il gusto di provare il brivido ma anche perché gli uomini pensano di attirare l'attenzione delle donne.

Tuttavia una ricerca condotta da alcuni ricercatori statunitensi rivelerebbe che le donne dichiarano di preferire gli uomini prudenti come loro partner.

L'indagine ha mostrato che le donne preferiscano ad un macho che corre rischi un uomo che sa essere prudente, altruista ed è in grado di prendersi delle responsabilità senza correre rischi inutili che potrebbero mettere a repentaglio l'incolumità della coppia.

D'altra parte l'indagine, che è stata condotta da un gruppo di ricerca, guidato dal prof. William Farthing, della Università del Maine presso Orono, rivela che gli uomini che sfoggiano le azioni di coraggio sono più rispettati all'interno di un gruppo.

Il fatto che a volte tale uomini vengano preferiti dalle donne può essere dovuto al fatto che tali uomini, per questa loro caratteristica, raggiungano una posizione più elevata nella società, e una posizione elevata nella società è una cosa molto apprezzata. Mostrarsi coraggiosi, e anche un po' imprudenti, può pertanto essere un modo per attirare l'attenzione delle donne. Inoltre in questo modo il maschio mostra le sue potenzialità che potrebbero essere utili in caso di pericolo.

Per onestà scientifica bisogna notare che la ricerca non è molto vasta e si basa su delle risposte date dal gruppo di donne sottoposte ad intervista. In studi come questi vi è sempre il problema che la risposta, data razionalmente alla domanda di cosa si farebbe in una determinata situazione, potrebbe non coincidere con quello che si farebbe in tale situazione nella realtà dove intervengono anche altri fattori meno razionali. Inoltre le risposte potrebbero essere forviate dal fatto che l'intervistato cerca di dare le risposte che più gli fa fare bella figura.

Fonti[modifica]

  • Kurt Kleiner «Risk-taking men not attractive»New Scientist magazine, 16 aprile 2005, pag. 16.