Madagascar: Andry Rajoelina diviene presidente

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 18 marzo 2009

La Corte Costituzionale del Madagascar ha dichiarato oggi Andry Rajoelina, ex leader dell’opposizione, presidente del paese, sebbene sia di ben 6 anni più giovane di quanto preveda la carta fondamentale.

Rajoelina subentra al dimissionario Marc Ravalomanana dopo un periodo di forti tensioni popolari e scontri che hanno portato la morte di 135 persone.

Supportato dal braccio militare il nuovo presidente 34enne ex Dj e imprenditore ha iniziato ad incontrare i ministri per rilanciare l'economia malagascia.

Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]