Mississippi approvata la nuova bandiera

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 9 novembre 2020

La nuova bandiera del Mississippi.
La vecchia bandiera del Mississippi. Era ben visibile nell'angolo in alto a destra l'emblema della Confederazione.
La vecchia bandiera del Mississippi. Era ben visibile nell'angolo in alto a sinistra l'emblema della Confederazione.

Durante le Elezioni presidenziali statunitensi 2020, in Mississippi gli elettori sono stati chiamati anche per un referendum confermativo per la nuova bandiera dello stato. La nuova bandiera, approvata dal 71% degli elettori ed entrata in vigore immediatamente, è costituita ai lati da due bande: una di colore rosso più grande ed una d'oro più piccola. Al centro, su sfondo blu è raffigurata una magnolia, in basso la scritta circolare “IN GOD WE TRUST” (Crediamo in Dio) che continua con 20 stelle bianche e una d'oro in alto rappresentante i nativi d’America.

Nel giugno era stata abolita la precedente bandiera perché contenente l'emblema degli Stati Confederati d'America. L'emblema era da sempre visto come un simbolo razzista, in quanto era stato adottato dagli stati contrari all'abolizione della schiavitù. La decisione di modificare la bandiera era arrivata dopo le proteste del movimento Black Lives Matter.

Fonti[modifica]

Articoli correlati[modifica]