Mondiali 2006: cresce l'attesa per Italia-Ucraina

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

28 giugno 2006


Cresce l'attesa per Italia-Ucraina, quarto di finale dei Mondiali di calcio di Germania 2006 in programma venerdì 30 giugno ad Amburgo.

Assenze pesanti[modifica]

In difesa mancheranno Nesta (infortunato) e Materazzi (squalificato). Il titolare sarà Barzagli, schierato al centro di un reparto sin qui solidissimo (solo una rete subita, e per di più su autogol). Sembra quasi certo anche il ritorno da titolare di Totti, decisivo negli ottavi contro l'Australia.

Avversari[modifica]

L'Ucraina, giunta sorprendentemente ai quarti, non smette di sognare. Shevchenko ammette che «l'Italia è favorita», anche se «noi ucraini avremo meno pressione e il nostro gioco può mettere gli azzurri in difficoltà». Sotto i riflettori anche la giovane stella Milevskiy, autore di un rischiosissimo ma bellissimo gol su rigore contro la Svizzera.

Notizia originale
Questo articolo contiene notizie di prima mano comunicate da parte di uno o più contribuenti della comunità di Wikinotizie.

Vedi la pagina di discussione per maggiori informazioni.