Napoli: artisti non vedenti celebrano con un concerto il trattato di Marrakech

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 4 dicembre 2018

A Napoli un gruppo di artisti non vedenti ha celebrato con un concerto, dal significativo titolo La musica abbatte le frontiere la ratifica da parte dell'Unione Europea a nome di tutti gli Stati membri del trattato di Marrakech. A partire dal 1 gennaio 2019 i non vedenti e gli ipovedenti potranno godere di notevoli agevolazioni nell'applicazione della normativa del diritto d'autore. L'iniziativa tende a evidenziare il fatto che è estremamente importante che chi ha difficoltà visive possa utilizzare con più libertà spartiti e melodie. L'eurodeputata Isabella Adinolfi ha illustrato i dettami del trattato e le modalità della sua applicazione nel diritto interno italiano.

Notizie correlate[modifica]

Fonti[modifica]