Nessuna sorpresa dal comunicato della BCE

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

13 settembre 2018

ECB Frankfurt.jpg

Il comunicato della Banca Centrale Europea pubblicato all’ora di pranzo conferma che non vi sono variazioni alla politica monetaria esposta a fine luglio 2018: invariato a -0,40% il tasso di deposito overnight, il tasso di rifinanziamento principale continua ad essere a zero e il tasso sui prestiti marginali resta confermato a 0,25%.

«Il Consiglio direttivo si attende che i tassi di interesse di riferimento della Bce si mantengano su livelli pari a quelli attuali almeno fino all'estate del 2019 e in ogni caso finché sarà necessario», precisa il comunicato concludendo che «il Consiglio direttivo continuerà a effettuare acquisti netti nell'ambito del programma di acquisto di attività (APP) all'attuale ritmo mensile di 30 miliardi di euro fino alla fine di questo mese. Dopo il settembre 2018, il Consiglio direttivo ridurrà il ritmo mensile degli acquisti di attività nette a 15 miliardi di euro fino alla fine di dicembre 2018 e prevede che, in base ai dati in arrivo che confermano le prospettive di inflazione a medio termine, gli acquisti netti si concluderanno».

Fonti[modifica]