Vai al contenuto

Olimpiadi 2008, Pugilato: a Cammarelle l'ultimo oro di Pechino

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

domenica 24 agosto 2008

Roberto Cammarelle

Roberto Cammarelle ha vinto l'oro nel pugilato nella categoria supermassimi alle Olimpiadi di Pechino 2008, battendo il cinese Zhang Zhilei per k.o tecnico.

All'atleta di Milano, in forza alla Polizia di Stato, era richiesto di dare il massimo per sconfiggere, oltre all'avversario, anche la pressione dell'ambiente, che voleva veder assegnato alla Cina l'ultima mediaglia d'oro di questi giochi. Così è stato.

Cammarelle è andato subito all'attacco, e già alla fine della prima ripresa il divario era di 1 a 6 per l'italiano. Dopo una seconda ripresa sugli stessi ritmi, con Cammarelle che aveva raddoppiato il suo vantaggio (3 a 11), i due pugili hanno intrapreso una fase di rilassamento e la terza ripresa è terminata con un parziale di 1 a 2. A pochi secondi dalla quarta ripresa, invece, il cinese getta la spugna e riconosce l'ormai evidente superiorità di Cammarelle.

Per la seconda volta consecutiva, l'Italia è la protagonista della chiusura dei Giochi Olimpici estivi, chiudendo questa volta con la finale di pugilato.

Medagliere definitivo[modifica]

Posizione Paese Totale
1 Cina 51 21 28 100
2 Stati Uniti 36 38 36 110
3 Russia 23 21 28 72
4 Regno Unito 19 13 15 47
5 Germania 16 10 15 41
6 Australia 14 15 17 46
7 Corea del Sud 13 10 10 33
8 Giappone 9 6 10 25
9 Italia 8 10 10 28
10 Francia 7 16 17 40
Beijing 2008
Beijing 2008
Segui lo Speciale dedicato alla XXIX Olimpiade estiva
Beijing 2008
Beijing 2008


Fonti[modifica]