Roma: oggi si svolge il Family Day

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
(Reindirizzamento da Scatta oggi il Family Day)
Jump to navigation Jump to search

sabato 12 maggio 2007

La manifestazione di piazza San Giovanni in Laterano

Si tiene oggi a Roma, in piazza San Giovanni in Laterano il Family Day, una manifestazione volta ad una rivalutazione del matrimonio e della famiglia tradizionale come nucleo della società. Secondo molti però, il vero motivo che ha innescato la necessità dell'evento è la contrarietà al recente disegno di legge riguardante i diritti delle coppie di fatto (DICO) e pertanto la difesa del matrimonio inteso dal diritto vigente come unica forma di legittimazione della famiglia.

La manifestazione chiede ai suoi partecipanti la condivisione dei principi espressi nel Manifesto "Più famiglia" ed è organizzata dal Forum delle Associazioni Familiari, di cui sono portavoce Eugenia Roccella e Savino Pezzotta.

Dati della manifestazione

Il family day è iniziato alle ore 15 con la conduzione di Paola Rivetta e Alessandro Zaccuri messa in onda dal canale televisivo Sat2000. È stato inoltre trasmessa da varie emittenti radiofoniche e televisive come Skytg24 e Rai2.

Numerosa è stata la presenza del mondo politico con esponenti di entrambe le coalizioni. Tra i presenti si ricorda il ministro guardasigilli Clemente Mastella, il Ministro dell'istruzione Giuseppe Fioroni, Silvio Berlusconi, Gianfranco Fini, Pier Ferdinando Casini, Giulio Andreotti.

Secondo gli organizzatori i partecipanti sono stati più di 1 milione, mentre secondo le stime della Questura di Roma la presenza si è attesta sui 250-300 mila.

Manifestazione parallela

Parallelamente, la Rosa nel pugno, lo SDI e il Partito radicale hanno organizzato per lo stesso pomeriggio, in Piazza Navona, una manifestazione-concerto per il Coraggio laico, nel trentatreesimo anniversario del referendum sul divorzio. Anche in questo caso, secondo il commento di molti tra giornalisti e politici il motivo non secondario dell'indizione di questo evento è stata una contrapposizione alla manifestazione di piazza San Giovanni.

Dura è stata la polemica per l'assenza di molti esponenti dei Democratici di Sinistra. Presenti anche personaggi del mondo dello spettacolo come Alessandro Cecchi-Paone. La partecipazione si è attestata alle 10 000 persone secondo gli organizzatori.

Fonti

Collegamenti esterni