Siena, Palio di Provenzano 2008 all'Istrice

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 2 luglio 2008

Wikinotizie ha seguito i quattro giorni del Palio di Siena in tempo reale.

La Contrada dell'Istrice ha appena vinto a Siena il Palio di Provenzano al quarto riallineamento in quarantacinque minuti, dopo una falsa partenza. Il mossiere per dissipare un po' la tensione e richiamare all'ordine ha chiamato tutti fuori dai canapi due volte, permettendo così ai fantini di interloquire tra loro (e di contrattare soprattutto con l'Aquila) durante il "tondino" che si fa per tranquillizzare i cavalli. Diversamente da come si era evidenziato nelle prove, molto nervosismo iniziale per la cavalla dell'Istrice. Tempi di mossa dilatati dalla vicinanza tra le rivali Nicchio e Montone e dall'Aquila che non intendeva dare il via alla corsa in un momento favorevole per l'avversaria Pantera. Non rispettato l'ordine di allineamento dettato da Guglielmi Di Vulci. Ritrovatosi in quarta posizione, scatta subito l'Istrice, incalzato dalla Torre che per due giri lo ha insidiato fino agli ultimi metri prima di cadere proprio prima del bandierino sbattendo contro lo steccato, consegnando a Trecciolino una vittoria annunciata (l'undicesima per lui), sebbene un po' sofferta. Nulla ha potuto nemmeno l'Aquila, terza fino a quel momento.

L'ordine ai canapi[modifica]

(in grassetto, segnalati fantini e cavalli all'esordio)
  • Giraffa - Luca Minisini detto De’ su Gezabele
  • Leocorno - Jonatan Bartoletti detto Scompiglio su Iada
  • Selva - Antonio Villella detto Sgaibarre su Choci
  • Torre - Alberto Ricceri detto Salasso su Elfo di Montalbo
  • Istrice - Gigi Bruschelli detto Trecciolino su Già Del Menhir (VINCE)
  • Nicchio - Virginio Zedde detto Lo Zedde su Giove Deus
  • Valdimontone - Alessio Migheli detto Girolamo su Iolao
  • Pantera - Andrea Mari detto Brio su Indira Bella
  • Bruco - Giovanni Atzeni detto Tittìa su Estremo Oriente
  • Aquila - Paride De Mauro detto Tiburzi su Giordhan (di rincorsa)

Galleria d'immagini[modifica]

Foto: Roberto Vicario

Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]

  • Diretta televisiva - Rai Due, 02/07/2008

Collegamenti esterni[modifica]