Siena: assegnati i cavalli alle contrade per il Palio del 2 luglio

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 29 giugno 2010

Wikinotizie segue i quattro giorni del Palio di Siena in tempo reale.
L'urna da cui si estraggono le ghiandine degli abbinamenti.
I numeri di orecchio e coscia dei cavalli, cui si aggiungono i nomi delle Contrade che li ricevono in sorte.
Ad estrazione completata suonano le chiarine d'argento.

Si sono svolte oggi in Piazza del Campo a Siena le operazioni della Tratta, ossia l'assegnazione dei cavalli alle contrade che correranno il Palio del 2 luglio.

La mattina era iniziata con le cinque batterie di selezione attraverso le quali i Capitani delle contrade hanno avuto la possibilità di scegliere i dieci barberi più adatti alla pista, sui trentatré presenti. Alle ore 13.30 è iniziata l'operazione di sorteggio per l'assegnazione dei cavalli alle contrade, conclusasi alle 13.50 con il seguente esito:

Numero orecchio Numero coscia Cavallo Contrada Ordine di estrazione
1 2 Fedora Saura Selva 10
2 3 Elimia Bruco 2
3 13 Insomma Drago 1
4 14 Giostreddu Leocorno 8
5 17 Lampante Giraffa 3
6 18 Elfo di Montalbo Istrice 4
7 23 Istriceddu Nicchio 9
8 25 Gammede Aquila 7
9 26 Giove Deus Onda 6
10 5 Leo Lui Torre 5

Unico cavallo esordiente è Giostreddu. Tra gli altri, hanno già vinto il Palio: Fedora Saura (luglio 2007) e Istriceddu (agosto 2009). Proprio Fedora aveva già corso nella Selva nel luglio 2006.

Escluso dal lotto dei dieci il due volte vincitore Già del Menhir, cavallo di proprietà del presidente della Banca Monte dei Paschi di Siena Giuseppe Mussari.

Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]