Spagna: due mercantili liberiani incagliano vicino Gibilterra

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 12 ottobre 2008
Due mercantili liberiani, il "Fedra" e il "Tawe", sono rimasti incagliati nelle vicinanze di Gibilterra durante una tempesta che si è abbattuta, negli ultimi giorni, sulle coste spagnole.

La nave "Fedra", dopo il recupero dei naufraghi da parte delle autorità spagnole, si è spezzata in due, lasciando, secondo alcuni testimoni, una scia di sostanze apparentemente inquinanti. Invece per la "Tawe" si parla di fuoriuscita di combustibile dai doppi fondi.

Alcuni giorni fa l'EMSA (Agenzia europea per la sicurezza marittima) ha pubblicato un rapporto in cui si evidenzia un incremento degli incidenti marittimi lungo le coste dell'UE.

Diversi studiosi sono concordi nell'affermare che la maggior parte di questi incidenti è dipesa da un aumento di stress ed affaticamento sul personale navigante, causato dalla riduzione degli equipaggi e dall'accelerazione dei traffici marittimi.

Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]