Parte oggi da Roma la fiaccola delle olimpiadi invernali di Torino

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

8 dicembre 2005

Wikipedia

Segui lo speciale XX Olimpiade invernale di Torino 2006 su Wikinews!

Con l'arrivo a Roma della fiaccola, inizia il rituale delle Olimpiadi invernali 2006 di Torino. La fiaccola traverserà tutta l'Italia trasportata da oltre 10.000 tedofori e arriverà a Torino il 9 febbraio 2006, dove verranno inaugurate le olimpiadi invernali, dopo 11.000 Km di percorso.

Il 27 novembre la fiaccola è stata accesa all'altare del tempio di Estia a Olimpia in Grecia e consegnata al primo tedoforo, il saltatore con l'asta Kostas Fidippidis. Il primo italiano a portare la fiaccola olimpica è il maratoneta Stefano Baldini, medaglia d'oro alle Olimpiadi di Atene, che l'ha ricevuta dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

La fiaccola

La fiaccola olimpica realizzata per Torino 2006

La fiaccola olimpica ha una lunghezza di 77 cm, con una larghezza massima di 10,5 cm e un peso di 1,9 kg. È stata disegnata da Pininfarina e ha una forma che ricorda contemporaneamente uno sci e la Mole Antonelliana. Ha un guscio esterno in lega di alluminio fuso in conchiglia, mentre la parte funzionale interna è in acciaio, rame e tecnopolimeri. L'esterno presenta una verniciatura resistente alle alte temperature.

La fiaccola ha una autonomia minima di 15 minuti e funziona ad un'altitudine che va dal livello del mare fino a 5.000 m, con temperature comprese tra -20°C e 25°C, è testata per un corretto funzionamento fino a raffiche di vento pari a 120 km/h, inoltre resiste a pioggia e neve, senza difficoltà alcuna. La fiamma è alimentata da una miscela di idrocarburi (40% propilene, 60% butano) contenuta in una bomboletta di alluminio.

I tedofori sono stati selezionati dagli organizzatori dell'evento e da alcuni partner dal finire di settembre fino ad inizio novembre, essi vengono avvisati circa un mese prima della staffetta che dovranno compiere, vengono forniti di una tuta di Torino 2006, un berretto e dei guanti in lana, targati Torino 2006. Se vorranno potranno acquistare la fiaccola numerata al costo di 330,00€.

Il viaggio

Il viaggio della Fiamma Olimpica toccherà tutte le provincie italiane: una lunga carovana, dall'8 dicembre 2005 al 10 febbraio 2006, percorrerà tutto lo stivale, dando la possibilità al popolo italiano di poter prendere parte a questo grande evento; a portare la fiamma non vi saranno solo VIP, ma sopratutto persone comuni, sportivi, disabili, bambini.

La fiaccola trasportata da una canoa, 10 febbraio 2006
La fiamma olimpica, 12 febbraio 2006

Il percorso della fiaccola dall'8 dicembre 2005 al 9 febbraio 2006:

Fonti

Collegamenti esterni

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Fiamma olimpica di Torino 2006.