Turi Simeti dona una sua scultura ad Alcamo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 17 novembre 2019

Inaugurazione della scultura
Un ovale, marmo perlato su panorama

Turi Simeti dona una sua scultura ad Alcamo

Sabato 16 novembre 2019, alle ore 11:30, ha avuto luogo l'inaugurazione della scultura donata da Turi Simeti denominata Un ovale. Marmo perlato su panorama. Oltre al Sindaco di Alcamo, dottor Domenico Surdi e gli assessori in seno alla sua Giunta, erano presenti alla cerimonia gli onorevoli Antonio Lombardo e Valentina Palmeri.

Il Sindaco ha dichiarato che si è arrivati a questa realizzazione a seguito di un incontro tenutosi con l'artista a Milano, e che oggi è un onore ricevere questa opera del Maestro Simeti: giusta anche la sua naturale collocazione all'ingresso della città e in una rotonda del Belvedere di Piazza Bagolino, suggerita dallo stesso Simeti, in quanto in questa posizione il marmo dell’ovale si integra perfettamente con la passeggiata lungo il bastione e disegna un insieme di grande effetto artistico con il panorama sul Golfo di Castellammare.

Simeti ha affermato che si tratta di una grande scultura in marmo perlato, eccellenza tipica della zona, posta in un sito a forte connotazione simbolica, ai confini tra l’urbano e l’extraurbano, che si proietta verso il paesaggio.

La monumentale scultura, poggiata su un pavimento in lastre di perlato di sei centimetri e su una pavimentazione in travertino già esistente, è alta due metri e 78 centimetri ed è stata inserita nell’ultimo catalogo dell’artista.

Turi Simeti, pittore e scultore famoso a livello internazionale, vive ed opera da diversi anni a Milano, ma ha sempre tenuto vivo il rapporto con la sua città natale; in precedenza aveva già donato alcune opere al Comune di Alcamo che sono esposte in una sala del Museo d'arte contemporanea di Alcamo (MACA) all’interno dell’ex Collegio dei Gesuiti.

Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]