È morto il re saudita Fahd

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

1 agosto 2005

Fahd bin ʿAbd al-ʿAzīz

Oggi è scomparso, dopo lunga malattia, re Fahd dell'Arabia Saudita. Aveva 83 anni.

Divenne ministro per la prima volta a 30 anni, a 52 erede al trono e reggente e, allo stesso tempo, reggente, dal momento che il re - suo fratello Khalid - era in cattive condizioni di salute e a Khalid infatti sarebbe poi succeduto nel 1982. Decise di rinunciare al titolo di re per sostituirlo con "Custode delle sante Moschee di Mecca e Medina".

Nel 1990 il re si schierò a fianco degli USA nella Prima Guerra del Golfo: gli Stati Uniti utilizzarono l'Arabia Saudita come base di partenza dell'offensiva aerea contro l'Iraq di Ṣaddām Ḥusayn.

Nel 1995 un ictus costrinse Fahd a lasciare il potere al fratellastro ʿAbd Allāh, che ieri è stato incoronato re.

Fonti