Acquisizione maggioranza BNL proposta UNIPOL 2005

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

19 luglio 2005

Il consiglio della Unipol approva l'offerta per gli azionisti di BNL. L'offerta prevede un pagamento di 2,70 euro per azione in contanti.

Con questa proposta parte il tentativo di acquisire la maggioranza delle azioni BNL, a cui seguirà l'OPA obbligatoria sul totale delle azioni.

L'offerta si contrappone a quella degli spagnoli della BBVA (Banco Bilbao Vizcaya Argentaria) che ha già lanciato un'offerta pubblica di sottoscrizione sulla ex banca del Tesoro, che prevede un'azione del proprio istituto per cinque azioni della BNL.

Per ora la BBVA nega ogni possibilità di rilancio.

Notizie precedenti

Fonti