Addio a Little Tony

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 28 maggio 2013

Little Tony (1941-2013) in una foto del 1967

Lutto nel mondo della musica: si è spento ieri sera in una clinica romana il popolare cantante Little Tony. Aveva 72 anni e lottava da mesi contro un tumore.

Little Tony, il cui vero nome era Antonio Ciacci, era nato a Tivoli il 9 febbraio 1941 da genitori sammarinesi. Aveva raggiunto la popolarità negli anni sessanta e settanta ed era considerato una sorta di "Elvis Presley italiano". Tra i suoi brani più famosi, ricordiamo Cuore matto, Riderà, 24mila baci (con cui era arrivato secondo al Festival di Sanremo in coppia con Adriano Celentano), Il ragazzo col ciuffo, La spada nel cuore, Mulini a vento, ecc. Nel 2006 era sopravvissuto ad un infarto, che lo aveva colto durante un tour di concerti in Canada.

Cordoglio per la scomparsa di Little Tony è stato espresso da molti suoi colleghi del mondo della canzone e dello spettacolo in generale. Tra questi, Gianni Morandi, Leonardo Pieraccioni e i Negramaro hanno voluto omaggiare il cantante scomparso con semplici parole: «Ciao Tony, compagno di tante avventure e amico di sempre», «Ciao Little Tony, mettevi sempre allegria» e «Addio, cuore matto». Marisa Laurito ha voluto sottolineare come il 2013 sia l'anno orribile per la musica italiana, che solamente due mesi fa aveva già perduto due popolari interpreti quali Enzo Jannacci e Franco Califano, mentre Sabrina Guzzanti ha scritto «Forse è per questo che fa inverno a primavera».

Little Tony lascia due fratelli e una figlia, Cristiana, che ha dichiarato «Sono stata con lui fino all'ultimo».

Le esequie del cantante avranno luogo giovedì mattina al Santuario della Madonna del Divino Amore.

Fonti[modifica]