Addio a Prince, icona pop

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 22 aprile 2016

Prince (1958-2016)

Lutto nel mondo della musica: a soli 57 anni scompare infatti il cantante e musicista statunitense Prince, icona pop soprattuto negli anni ottanta. L'artista è stato trovato morto ieri mattina nella sua casa di Minneapolis: i motivi del decesso non sono ancora stati chiariti.

La cronaca

A diffondere per primo la notizia della morte della popstar è stato il sito TMZ intorno alle 19:00 italiane, ma la notizia inizialmente non era stata confermata dall'entourage del cantante.

Il corpo esanime di Prince è stato rinvenuto intorno alle 9:43 del mattino (le 16:43 in Italia) nell'ascensore della sua residenza: i soccorsi, scattati immediatamente, si sono però purtroppo rivelati inutili, in quanto già alle 10.07 è stato dichiarato il decesso del cantante. Non si è certi se la morte prematura di Prince sia da ricollegare al malore accusato dal cantante solamente sei giorni prima, malore che ha costretto l'aereo personale del cantante ad un brusco atterraggio per permettere l'immediato ricovero.

La vita e la carriera artistica

Prince, al secolo Prince Rogers Nelson, era nato a Minneapolis il 7 giugno 1958. Nel corso della sua carriera, negli anni ottanta, vendette oltre 100 milioni di dischi. Tra i suoi brani più famosi, si ricorda Purple Rain, brano del 1984 che ha fatto da colonna sonora al film omonimo e che si è aggiudicato il Premio Oscar nel 1985.

Il cordoglio

La notizia della prematura scomparsa di Prince ha destato profonda commozione nel mondo dello spettacolo.

Tra i messaggi di cordoglio, si segnalano quelli dei colleghi Katy Perry, che ha twittato: «E così... Il mondo ha perso un sacco di magia. Riposa in pace, e grazie per averci donato così tanto», e di Robbie Williams, che ha scritto: «Ora anche Prince. No, no, no... Riposa in pace genio». La cantante Madonna, assieme alla quale Prince aveva inciso il brano Love Song, si è definita "devastata" dalla notizia.

Anche i fans di tutto il mondo hanno reso omaggio all'artista scomparso, radunandosi nella piazze ed interpretando le sue canzoni più famose. In onore di Prince, le strade di varie città statunitensi sono state colorate di viola, il colore preferito dal cantante, citato anche nel titolo della canzone Purple Rain.

Fonti