Aliscafo si scontra con una balena in Giappone

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

14 aprile 2006
Un traghetto con a bordo 114 persone si è scontrato con una balena nel tratto di mare vicino all'isola di Yaku, Giappone. Il traghetto, di 300 tonnellate, viaggiava a 80 chilometri orari, quando ha urtato a babordo con una balena che, inspiegabilmente, si trovava molto vicina alla costa.

L'urto ha provocato il ferimento di 90 persone, fra le quali 34 in gravi condizioni. Il bilancio poteva essere più grave se il "Toppy 1" (questo il nome della nave) avesse cominciato ad inabissarsi. Tuttavia, lo scafo ha resistito, e gli occupanti della nave hanno potuto attendere i soccorsi senza incorrere in grossi pericoli.

Non è la prima volta che uno scafo entra in collisione con un cetaceo: negli ultimi mesi ben cinque volte un incidente del genere si è ripetuto, a causa di una migrazione (tuttora senza spiegazione) di migliaia di cetacei e altre specie marine da sud verso nord, migrazione tanto intensa da avere costretto le navi a sistemare un dispositivo acustico di disturbo per i pesci.

Fonti