André Ayew beffa l'Inter in zona Cesarini

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 25 febbraio 2012

André Ayew ha beffato l'Inter al 93'

Il 22 febbraio si è giocata la gara d'andata degli ottavi di finale di Champions League tra Inter e Olympique Marsiglia: a imporsi sono stati i francesi, vittoriosi per 1-0 grazie alla rete di André Ayew allo scadere.

Resoconto

L'incontro si è tenuto allo Stade Vélodrome di Marsiglia. I francesi hanno schierato un 4-2-3-1 con Mandanda in porta, Morel, Diawara, N'Koulou e Azpilicueta in difesa, a centrocampo Cheyrou e Diarra interni con André Ayew, Amalfitano e Valbuena dietro all'unica punta Brandão. Loïc Rémy è il grande assente della partita.

L'Inter ha invece iniziato la sfida con un 4-3-1-2: Júlio César tra i pali, in difesa Chivu, Samuel, Lúcio e Maicon, Cambiasso, Stanković e Zanetti centrocampisti centrali, Sneijder trequartista dietro alla coppia d'attacco Zárate-Forlán.

All'11' Zárate serve Cambiasso: Forlán chiama il cross e viene subito servito da Cambiasso, ma Mandanda devia il tiro dell'uruguaiano in angolo. L'unica azione pericolosa del Marsiglia nella prima frazione di gioco è una punizione di Valbuena, ma la sfera carambola in area e si perde sul fondo. Il primo tempo si conclude con un tiro debole di Zárate che Mandanda blocca facilmente.

Esce l'infortunato Maicon al posto di Nagatomo. Al 64' subentra Obi a Zárate. Nel secondo tempo entrambe le formazioni creano diverse occassioni che non vengono concretizzate. Nelle file dei francesi entrano Jordan Ayew, Fanni e Kaboré al posto di Brandão, Azpilicueta e Cheyrou. L'Olympique Marsiglia è pericoloso soprattutto sulla fascia destra, dove spesso si accentra Amalfitano in appoggio a Valbuena. Dalla fascia destra Amalfitano crossa in area per André Ayew che colpisce di testa ma manda la sfera a lato.

Nei minuti di recupero Diawara trova con un passaggio Valbuena che serve André Ayew dall'altra parte del campo: Ayew controlla il pallone, salta Nagatomo, si accentra e tira d'esterno impegnando Júlio César che devia in calcio d'angolo. È l'ultima azione della partita: Valbuena batte l'angolo, André Ayew anticipa Chivu e colpisce di testa battendo Júlio César e realizzando al 93' la rete della vittoria francese.

Fonti