Arriva Zune 2, il player mp3 della Microsoft

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 4 ottobre 2007

Lo Zune

Il prossimo novembre arriverà nei mercati statunitensi la seconda versione del lettore MP3 portatile della Microsoft: Zune. L'azienda di Redmond punta al Digital Right Management (DRM) per ostacolare le violazioni di copyright musicali. Infatti con Zune 2 si potranno trovare, già inseriti nel lettore, più di 100 canzoni sotto la licenza DRM ed altrettante (circa 1 milione) saranno disponibili nello store on-line.

La nuova proposta di Microsoft agli appassionati di musica digitale è quindi articolata in due modelli, simili nel look al celebrato iPodNano (colori compresi) e con capacità di archiviazione di 4 e 8 Gigabyte che andranno a coprire (con prezzi di listino indicativi di 149 e 199 dollari) la domanda del mass market.

Un terzo esemplare di Zune (più piccolo e sottile dell'attuale modello in commercio), verrà venduto a 249 dollari al pubblico e sarà dotato di hard drive da 80 Gigabyte e schermo da 3,2 pollici: questo tipo di lettore più piccolo soddisferà le esigenze delle utenze che tengono all'intrattenimento mobile.

Andando a valutare i minimi dettagli tecnici, il nuovo dispositivo Microsoft dispone di un touch screen chiamato Zune Pad con cui l'utente potrà selezionare i vari menù e brani col solo tocco di un pennino o del dito. Il software è stato potenziato ed aggiornato in modo che il dispositivo sia capace di connettersi a qualsiasi tipo di rete: wireless o tradizionale.

Per concludere Zune utilizzerà la tecnologia flash mai adottata fin ora dai lettori Microsoft, che migliorerà l'organizzazione dei vari dati.

Fonti