Attualità/Anno 2004 - Gennaio

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

30 gennaio 2004[modifica]

  • Germania - Si è concluso a Kassel (Assia) con una condanna a otto anni e sei mesi di carcere il processo contro Armin Meiwes, il cosiddetto "cannibale di Rotemburg". L'uomo era accusato di cannibalismo, cioè di aver mangiato un uomo dopo averlo ucciso. La sentenza - giunta al termine di un lungo e appassionante processo che ha diviso l'opinione pubblica - sembra destinata a innescare polemiche; tuttavia, la motivazione del verdetto non lascerebbe dubbi: la vittima era consenziente e predisposta a farsi uccidere. La tesi di una possibile forma di eutanasia sembra quindi aver avuto, almeno nel giudizio della Corte tedesca, il sopravvento. (particolari)
  • Italia - Retribuzioni bloccate e rincaro dei prezzi sono, secondo l'indagine dell'Eurispes "Rapporto Italia 200411", alla base dell'allarme sull'attuale congiuntura. Secondo lo studio, il dieci per cento delle famiglie italiane corre il rischio di scivolare, anche a causa del carovita, nella povertà. Attualmente quelle si trovano in tale condizione sono già due milioni e mezzo.
    :Nel solo ceto medio - individuabile nella categoria degli impiegati - il potere d'acquisto delle retribuzioni è sceso negli ultimi due anni di quasi venti punti percentuali. (vedi sito Eurispes)
  • Italia - Cresce il gioco degli scacchi, anche grazie ad internet. Il tasso di crescita di questo gioco - destinato a migliorare ulteriormente con l'auspicata introduzione nelle scuole - riguarda prevalentemente le fasce giovanili. In base ad una indagine della Federazione scacchistica italiana negli ultimi quattro anni il numero dei giocatori di età fino a sedici anni è raddoppiato passando dai circa 4.500 del 1999 ai 9.000 del 2003. L'obiettivo del 2004 è di raggiungere le 10 mila unità. (sito di riferimento: Federscacchi)

27 gennaio 2004[modifica]

16 gennaio 2004[modifica]

  • India - A Bombay si è tenuta l'inaugurazione del quarto Forum Sociale Mondiale, che proseguirà i lavori fino al 21 gennaio.

4 gennaio 2004[modifica]


Per le notizie dei mesi precedenti vedi archivio: