Automobilismo, campionato mondiale Formula 1 2008: la Ferrari domina al Montmelò

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 27 aprile 2008

La mappa del circuito del Gran Premio di Spagna.

Il pilota finlandese della Ferrari Kimi Räikkönen ha vinto la quarta prova del mondiale 2008. Alla partenza, il campione del mondo in carica, partito dalla pole, si ritrova dietro il compagno di squadra Massa, che ha sorpassato anche lo spagnolo Alonso, mentre Kubica perdeva una posizione a favore di Hamilton.

Le due vetture della Ferrari sono riuscite presto ad accumulare vantaggio rispetto agli avversari, vantaggio svanito quando con l'entrata nel circuito della safety car a causa di un incidente fra Sutil e Bourdais, che costringe al ritiro il primo e Vettel. Dopo l'uscita della safety car, Piquet fa un fuoripista; dieci giri dopo costretto al ritiro per un contatto con Bourdais, costretto anche lui per questo subito dopo al ritiro. Poco dopo si ritira anche Davidson.

Kovalainen è stato protagonista di un incidente, al 22° giro quando era momentaneamente in testa per i pit stop. La causa è stato un cedimento strutturale, che lo ha fatto andare dritto e infilare sotto le barriere di protezione. Ci è voluto molto tempo per estrarlo, ma il pilota era in buone condizioni ed è stato portato in clinica mobile per accertamenti.

Il vincitore del Gran Premio, Kimi Räikkönen

Dopo l'incidente la safety car è tornata in pista. Subito dopo, a metà gara, si ritira Alonso mentre si trovava in sesta posizione; Heidfeld sconta una penalità stop/go per essere entrato ai box quando la pit lane era chiusa.

La Ferrari ha ottenuto quindi un'altra doppietta davanti a Hamilton.

Gli altri piloti a punti sono nell'ordine: Kubica, Webber, Button, Nakajima e Trulli.

Ora Raikkönen è in testa alla classifica con 29 punti, seguito da Hamilton a quota 20, Kubica a quota 19 e Massa a quota 18.

Fonti