Berlusconi in piazza il 17 e 18 novembre

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 23 ottobre 2007

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi scenderà in piazza, impegnandosi in prima persona nella protesta che Forza Italia sta organizzando per il 17 e 18 novembre prossimi.

In una lettera inviata ieri ai parlamentari del suo partito, parlando di «emergenza democratica», Berlusconi dice che «l'unico governo occidentale che annovera dei partiti che ancora sono e si definiscono comunisti, sta trascinando l'Italia in un tunnel senza uscita, scavando un solco tra Palazzo e cittadini, che sembra incolmabile».

L'ex premier, che raggiungerà nelle due giornate di mobilitazione varie piazze italiane, spostandosi a bordo di un aereo e di un elicottero, ha inteso portare in piazza il popolo dell'opposizione per sfruttare il momento difficile in cui verosimilmente potrebbe venire a trovarsi il governo Prodi che dovrà affrontare, tra il 5 e il 15 novembre, lo scoglio-finanziaria in Senato.

Fonti