Bielorussia: bomba ad un concerto a Minsk, feriti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 4 luglio 2008

Attentato ieri sera a Minsk, durante il concerto per le celebrazioni dell'anniversario dell'Indipendenza bielorussa; all'evento all'aperto stava assistendo anche il presidente Alexander Lukashenko. Le fonti riportano un bilancio di 40/50 feriti di cui 2 in modo grave. Il Ministro dell'Interno Vladimir Naumov parla di un ordigno artigianale con chiodi e bulloni e il capo della Polizia Anatoly Kuleshov pensa che si tratti di «un atto di teppismo».

In mattinata rinvenuto un altro ordigno inesploso.

Lukashenko governa la Bielorussia dal 1994 nonostante l'opposizione dei nazionalisti che non vedono di buon occhio le strette relazioni con Mosca e degli osservatori internazionali che hanno criticato i metodi e i risultati delle elezioni in cui Lukashenko è risultato vincitore. Secondo gli USA la Bielorussia è «l'ultima dittatura d'Europa».

Fonti