Blair da Benedetto XVI, forse annuncio della conversione

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 23 giugno 2007

Tony Blair

Il premier inglese Tony Blair è in visita a Roma, per compiere il suo incontro con Papa Benedetto XVI nella Città del Vaticano. La visita non ha solo un carattere politico e diplomatico, ma anche un carattere personale e sopratutto religioso: il premier inglese annuncerà probabilmente la sua conversione al Cattolicesimo e, pertanto, l'abbandono dell'Anglicanesimo.

Padre John Walsh, cappellano della Royal Air Force, è stato in questi anni il padre spirituale di Blair. Egli è stato l'accompagnatore del premier inglese in questo cammino, partito molti anni fa. La conversione è frutto anche della pressione esercitata dalla moglie, cattolica praticante.

In questi tempi (vicini alle sue dimissioni) è probabile l'annuncio ufficiale. Nell'incontro col Vescovo di Roma si dice che saranno trattati argomenti trattanti la sua conversione, quali i sacramenti più importanti che Blair dovrà ricevere.

Fonti