Bologna: olandese ubriaco cerca di domare un incendio immaginario

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search
Una via di Bologna

Bologna, 13 luglio 2010
Era uscito con un gruppo di amici da cui si era poi separato, ormai ubriaco. Il ventenne olandese – in visita a Bologna, ha poi affermato – si è quindi recato in via Stalingrado completamente ebbro, e convinto di trovarsi davanti ad una abitazione in fiamme ha fatto scattare gli allarmi anti-incendio e ha aperto tutti gli estintori del palazzo causando una nuvola bianca.

Un passante, convinto di trovarsi davvero davanti ad un incendio, ha quindi chiamato le forze dell'ordine e bloccato il turista dopo averlo visto aggirarsi completamente ubriaco, scalzo, con addosso le sole mutande e in testa una maglietta bucata. Il ragazzo è stato denunciato per danneggiamento aggravato del palazzo e per procurato allarme.

Fonti