Brasile: italiano ucciso da un autobus mentre inseguiva un ladro

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 20 novembre 2007

Un giovane italiano di 20 anni, Giorgio Morassi, è morto nella serata di ieri a Rio De Janeiro. Il ragazzo, che era in vacanza con la famiglia nella notissima località del Brasile, mentre era in un bar assieme ai genitori, ha visto un ladro che, correndo in bicicletta, ha strappato la catenina dal collo del padre.

Lanciatosi insieme ad esso all'inseguimento dell'uomo, ha poi avviato una colluttazione allo scopo di recuperare l'oggetto, ma mentre il ladro stava scappando sul lungomare Veira Souto il ragazzo ha attraversato la strada ed è stato colpito mortalmente da un autobus che procedeva ad alta velocità e l'ha ucciso.

I genitori, colpiti da malore, sono stati trasportati in ospedale con un ambulanza, mentre il ladro ha fatto perdere le sue tracce.

Fonti