Calcio, ennesimo record di Messi: 72 gol in una stagione

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 6 maggio 2012

Lionel Messi ha all'attivo 252 reti con la divisa del Barcellona, 72 solo in quest'anno.

Lionel Messi non smette di stupire. La pulce argentina ha infranto un ulteriore primato, migliorando di quattro gol quello fatto registrare solo tre giorni fa. Ebbene sì: con la quadripletta segnata nel derby contro l'Espanyol nella gara di campionato vinta per 4-0, il calciatore del Barcellona, vincitore degli ultimi tre Palloni d'oro, si è infatti portato a quota 72 gol complessivi realizzati in competizioni per club nella sola stagione 2011-2012, superando il record storico mondiale di Archie Stark — fermatosi a 70 marcature — fatto registrare nel lontano 1924-1925, dopo che Gerd Müller era già stato superato con la precedente prestazione.

È questo un bottino di segnature — peraltro messo a referto in sole 58 partite giocate — che gli permette di assestarsi al primo posto nella classifica dei bomber più prolifici di sempre in una singola stagione.

In questa stagione il talentuoso blaugrana, non ancora venticinquenne, ha segnato 50 gol in campionato (incrementando il record storico nella Liga), 14 in Champions League, tre in Supercoppa spagnola, 2 in Coppa del Re e nella Coppa del mondo per club, e infine uno in Supercoppa UEFA, andando in gol in tutte le competizioni cui ha partecipato.

Gli altri record fatti registrare in questa stagione sono: miglior marcatore di sempre della Supercoppa di Spagna con 8 reti, superando Raúl; raggiungimento di László Kubala al secondo posto dei cannonieri di tutti i tempi del Barcellona; primo calciatore ad aver realizzato due poker in Champions League (l'altro l'aveva realizzato il 6 aprile 2010 contro l'Arsenal) e il primo a fare 5 centri in una singola partita (altre cinquine erano state realizzate nella Coppa dei Campioni da vari giocatori); più giovane calciatore a segnare 150 gol nella massima serie spagnola, a soli 24 anni; il miglior marcatore della storia blaugrana superando César Rodríguez Álvarez fermatosi a 232 gol in 354 partite.

Fonti