Calcio: l'Empoli richiede la licenza UEFA

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

15 luglio 2006
Attivando una procedura d'urgenza, l'Empoli F.C. ha richiesto all'UEFA di essere ammessa a partecipare alle competizioni sportive europee. Dopo la sentenza di ieri, infatti, il club toscano si è ritrovato ad avanzare di quattro posizioni, sufficienti ad entrare in Europa. Tuttavia l'Empoli non possiede i requisiti adatti, a cominciare dallo stadio. L'Empoli ha tuttavia intenzione di proporre uno stadio alternativo per ovviare al problema.

Se non dovesse farcela l'Empoli, potrebbe scattare il Milan, ed entrare almeno in Coppa Uefa: tuttavia, bisognerà tenere conto che i giudici, in primo grado, hanno comminato i 44 punti di penalizzazione proprio per evitare che il Milan giocasse in Europa, e oltretutto difficilmente l'UEFA potrebbe accettare una squadra che inizierà il campionato 2006-2007 da -15.

Eliminato l'Ascoli (che nella classifica ridisegnata si trova subito dopo il Milan), che si trova nella stessa situazione dell'Empoli, in Europa potrebbe andare l'Udinese, che l'anno scorso aveva giocato in Champions League.

Fonti