Calcio: l'Italia vince 3-1 l'amichevole con i Paesi Bassi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

12 novembre 2005
Grande prova della Nazionale italiana di calcio nei Paesi Bassi. Ad Amsterdam gli "Azzurri" battono i padroni di casa per 3-1.

L'Italia va sotto di un gol, ma si riprende subito. Segna un gol annullato dall'arbitro, che risulta invece regolare. Quindi pareggia e capovolge il risultato nel secondo tempo.

Tabellino[modifica]

Reti: Babel (O) 38' p.t., Gilardino (I) 41' p.t., Camoranesi (I) 46' p.t., Toni (I) 5' s.t.
Paesi Bassi: Van der Sar (Timmer 1' s.t.), Kromkamp (De Jong 15' s.t.), Vlaar (Ooijer 15' s.t.), Mathijsen, Van Bronckhorst, Landzaat, Cocu (Boateng 42' s.t.), Castelen, Kuyt, Babel (Vennegoor of H. 37' s.t.). All. Van Basten.
Italia: Abbiati, Zambrotta, Nesta, Cannavaro, Grosso, Camoranesi (Diana 34' s.t.), Pirlo (Barone 42' s.t.), Gattuso, Gilardino (De Rossi 15' s.t.), Toni (Iaquinta 23' s.t.), Del Piero. All. Lippi.
Arbitro: Ivanov (Russia).

Fonti[modifica]