Calcio: la federazione inglese prende possesso del nuovo stadio di Wembley

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 11 marzo 2007

Current sport.svg

Segui il Football Association Cup 2006-2007 su Wikinotizie!

Con oltre un anno di ritardo e dopo una spesa di 757 milioni di sterline (circa 1 200 milioni di euro), la Football Association ha ripreso venerdì il possesso del nuovo stadio di Wembley. Questo è un passo in avanti per fare in modo che sia questo lo stadio che ospiterà (di nuovo, dopo diversi anni) la finale della Football Association Cup, la coppa nazionale inglese, il prossimo maggio.

In origine, i lavori sarebbero dovuti terminare oltre un anno fa, nel gennaio 2006, ma in seguito i costi sono lievitati e si sono dovute apportare delle modifiche al piano dei lavori. Brian Barwick, amministratore della FA, ha tuttavia dichiarato che lo stadio non ha ancora superato i test di capienza, e ha affermato che se lo stadio non sarà pronto per accogliere 60 000 spettatori, la finale della FA Cup, in programma il 19 maggio prossimo, non potrà tenersi a Wembley.

Il primo evento per testare la capienza avrà luogo il 17 marzo: si tratterà di un torneo di "mini-football", cui prenderanno parte diversi celebrity team, mentre il secondo si terrà il 24 marzo, quando scenderanno in campo la Nazionale inglese Under-21 contro la controparte italiana. Se tutto andrà bene, dopo quella partita, lo stadio avrà il certificato, e la finale della Coppa nazionale potrà tenersi in quella sede.

Terminata la stagione agonistica, lo stadio di Wembley verrà utilizzato anche per i concerti, e il primo della serie sarà quello di George Michael, il 9 giugno.

Fonti