Calcio Champions League 2006-2007 fase a gironi 4° giornata

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

31 ottobre 2006
1 novembre 2006

Campionati nazionali
Coppe internazionali


Commento alla giornata[modifica]

L'Inter si rimette in corsa per la qualificazione andando a vincere a Mosca, sul campo dello Spartak. Un gol al primo minuto di Cruz permette la vittoria, ma l'Inter ha mostrato i soliti cali di determinazione, che l'hanno più volta costretta in affanno, fino a culminare con la traversa colpita dallo Spartak, che avrebbe potuto chiudere il destino dell'Inter in Champions.

La Roma ipoteca la qualificazione, va in svantaggio, Totti sbaglia un rigore e senza la rete del pareggio. Ora basta un pareggio nella prossima giornata per avere la certezza della qualificazione.

Manca un punto per la qualificazione anche al Milan che, con una buona prestazione di Kakà, ottiene una netta vittoria sull'Anderlecht a San Siro.

A due giornate dal termine sono già qualificate aritmeticamente Real Madrid, Lione, Bayern, Liverpool, PSV e Valencia.

Risultati[modifica]

Spartak Mosca-Inter 0-1[modifica]

Reti: Cruz (I) 1' p.t.
Saprtak Mosca: Wojciech Kowalewski, Martin Stranzl, Denis Boyarintsev, Yegor Titov, Roman Pavlyuchenko, Martin Jiránek, Radoslav Kováč, Clemente Rodríguez (Fernando Cavenaghi 1' s.t.), Vladimir Bystrov (Serghei Covalciuc 9' s.t.), Mozart, Roman Shishkin. All. Vladimir Fedotov.
Inter: Júlio César, Iván Córdoba, Javier Zanetti, Dejan Stanković, Luís Figo (Fabio Grosso 27' s.t.), Zlatan Ibrahimović, Julio Cruz (Santiago Solari 39' s.t.), Maicon, Olivier Dacourt, Nicolás Burdisso, Marco Materazzi. All. Roberto Mancini.
Arbitro: Claus Bo Larsen (Danimarca).

Roma-Olympiakos 1-1[modifica]

Reti: Júlio César (O) 19' p.t., Totti (R) 21' s.t.
Roma: Doni, Christian Panucci, Philippe Mexes, David Pizarro, Alberto Aquilani (Mirko Vučinić 18' s.t.), Francesco Totti, Taddei, Cristian Chivu, Daniele De Rossi, Matteo Ferrari (Simone Perrotta 1' s.t.), Max Tonetto. All. Luciano Spalletti.
Olympiakos: Antonios Nikopolidis, Christos Patsatzoglou (Georgios Anatolakis 20' s.t.), Didier Domi, Ieroklis Stoltidis, Miloš Marić (Pantelis Kafes 45' s.t.), Rivaldo, Predrag Djordjević (Félix Borja 41' s.t.), Michał Żewłakow, Athanasios Kostoulas, Michalis Konstantinou, Júlio César. All. Trond Sollied.
Arbitro: Olegário Benquerença (Portogallo).

Milan-Anderlecht 4-1[modifica]

Reti: Kaká (M) 6' p.t. rig., Kaká (M) 22' p.t., Kaká (M) 11' s.t., Juhász (A) 16' s.t., Gilardino (M) 43' s.t.
Milan: Dida, Paolo Maldini, Ricardo Oliveira (Andrea Pirlo 28' s.t.), Clarence Seedorf, Alberto Gilardino, Alessandro Nesta (Cafu 19' p.t.), Dario Šimić, Marek Jankulovski, Yoann Gourcuff (Gennaro Gattuso 21' s.t.), Kaká, Cristian Brocchi. All. Carlo Ancelotti.
Anderlecht: Daniel Zítka, Olivier Deschacht, Yves Vanderhaeghe (Serhat Akın 39' p.t.), Lucas Biglia, Mohamed Tchite, Ahmed Hassan, Mbark Boussoufa (Mbo Mpenza 35' s.t.), Bart Goor, Roland Juhász, Mark De Man, Anthony Vanden Borre (Jonathan Legear 40' s.t.). All. Frank Vercauteren.
Arbitro: Herbert Fandel (Germania).

Classifiche[modifica]

  • Girone A: Chelsea 10, Werder Brema 7, Barcellona 5, Levski Sofia 0.
  • Girone B: Bayern Monaco 10, Inter 6, Sporting 5, Spartak Mosca 1.
  • Girone C: PSV Eindhoven 10, Liverpool 10, Bordeaux 1, Galatasaray 1.
  • Girone D: Valencia 10, Roma 7, Olympiakos Pireo 2, Shakhtar Donetsk 2.
  • Girone E: Lione 12, Real Madrid 9, Steaua Bucarest 3, Dinamo Kiev 0.
  • Girone F: Manchester United 9, Celtic 6, Benfica 4, FC Copenhagen 4.
  • Girone G: CSKA Mosca 8, Arsenal 7, Porto 7, Amburgo 0.
  • Girone H: Milan 10, Lilla 5, AEK 4, Anderlecht 2.

Turni precedenti[modifica]

Prossimo turno[modifica]

Calendario[modifica]

  • Fase a gironi
    • 6° giornata 5 e 6 dicembre 2006
  • Ottavi di finale: andata 20 febbraio, ritorno 7 marzo 2007
  • Quarti di finale: andata 3 aprile, ritorno 11 aprile 2007
  • Semifinali: andata 24 aprile, ritorno 2 maggio 2007
  • Finale: 23 maggio 2007

Fonti[modifica]