Catania, arrestato il latitante Sebastiano Cannizzaro

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 25 agosto 2007

Gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Catania hanno arrestato il latitante Sebastiano Cannizzaro (53), uno dei boss mafiosi del clan dei Santapaola.

La cattura ha avuto luogo in via Pacinotti, a Mascalucia (CT): Cannizzarro alloggiava all'interno di una villetta nella periferia di Mascalucia, in compagnia della moglie. L'uomo, disarmato, alla vista degli agenti - coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia - non ha opposto resistenza.

Con sentenza passata in giudicato, Cannizzaro era stato condannato all'ergastolo per associazione mafiosa, omicidio plurimo, occultamento di cadavere e porto abusivo d'armi. Tutti i reati furono compiuti nel 1998, nell'ambito dello scontro tra il clan Mazzei ed il clan Santapaola. L'uomo, nel giugno 2007, si era tuttavia sottratto alla giustizia rendendosi irreperibile approfittando della scarcerazione dalla Casa circondariale dell'Aquila, avvenuta per decorrenza dei termini di custodia cautelare.

La latitanza di Cannizzaro era stata oggetto di discussione anche in seno alla Commissione parlamentare Antimafia.

Fonti