Catturato uno degli attentatori di Londra

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

28 luglio 2005
Uno dei possibili attentatori alla stazione metropolitana di Warren Street il 21 luglio è stato catturato. Si tratta del somalo Yasin Hassan Omar, in Gran Bretagna dal 1992 e in possesso di un permesso di soggiorno dal 2000.

La sua cattura è avvenuta a Birmingham. Gli agenti dell'antiterrorismo inglese lo hanno preso facendo uso delle "Taser", armi paralizzanti che generano una scarica elettrica a distanza.

Omar è stato indicato da Scotland Yard come uno degli autori del fallito attentato del 21: le telecamere del circuito della metropolitana di Londra lo avevano individuato mentre piazzava le cariche esplosive fra le stazioni di Oxford e Warren, mentre molti testimoni lo hanno visto fuggire saltando le barriere del controllo biglietti. Dopo alcuni giorni di ricerca, il terrorista è stato arrestato all'alba.

Fonti