Ceduto il controllo di Aeroporti di Roma a Gemina 2005

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

9 settembre 2005

Il consiglio di amministrazione della Gemina ha deliberato l'accettazione della proposta fatta da Finsthal S.A., appartenente al gruppo Falck, di cessione dell'intera partecipazione in Leonardo.

Il 31% della Leonardo verrà acquistato per 220 milioni di euro. La società oggetto di acquisizione detiene il 51,08% di Aeroporti di Roma. L'esecuzione dell'operazione è prevista per la prossima settimana.

Gemina acquisisce così il controllo del pacchetto azionario di AdR, dimostrando l'interesse della società nella concentrazione sul business aeroportuale, confermato anche dall'amministratore delegato Piergiorgio Romiti: «Sono soddisfatto dell'accordo raggiunto che costituisce piena attuazione delle linee strategiche di Gemina». Il prossimo passo potrebbe essere costituito dalla vendita di partecipazioni in società non strategiche, come la RCS.

Il titolo Gemina in borsa ha guadagnato il 2,21%. 4,4 milioni di azioni hanno cambiato proprietario, una media superiore di 4 volte superiore alla media dell'ultimo mese.

Fonti

  • «Falck vende a Gemina il controllo di Adr»Corriere della Sera, 10 settembre 2005, pag. 25